Condividere le sessioni e il costo con altri è una tendenza in crescita.

 Ricorda solo il controllo delle porzioni e la moderazione. Inoltre, quando chiedi ai tuoi figli come sono andate le loro giornate, considera anche di chiedere del pranzo. Cosa mangiavano e cosa buttavano? Potresti essere sorpreso da ciò che condividono.

Se hai figli più grandi, lavora per trasformare il lavoro di preparare il pranzo in una delle loro responsabilità. Condividi con loro il requisito dell’equilibrio per il pranzo al sacco (vedi sopra) e lascia che decidano cosa inserire. Prima di trasferire la responsabilità, potresti dare loro una breve lezione sulle cose che consideri quando prepari un pranzo, come scegliere un intero ricco di fibre cereali piuttosto che la versione bianca altamente elaborata, carni più magre, frutta e verdura di diversi colori, ecc.  Inizialmente potresti ispezionare per assicurarti che il pranzo non includa solo diversi Twinkies e una bibita, ma alla fine potresti voler passare lentamente alla fiducia le loro scelte e dando periodicamente un sopralluogo a sorpresa. Ricorda, per la maggior parte, i bambini avranno a disposizione solo gli oggetti che possono trovare in casa. Questo ti offre una buona opportunità per ricontrollare nel complesso se stai massimizzando l’accesso a cibi sani rispetto alle versioni più altamente lavorate e meno salutari.

Rendi divertente il mangiare sano

I bambini, in particolare i bambini in età prescolare ed elementare, amano i cibi confezionati in modo divertente. Forse tuo figlio avrà maggiori probabilità di mangiare le carote se le impacchetta in un sacchetto decorato in modo divertente. O forse tuo figlio rifiuterà totalmente sedano e uvetta se offerti separatamente, ma se presentato come “formiche su un tronco” (sedano con burro di arachidi e uvetta) potrebbe mangiare il cibo. Fai solo attenzione a evitare trucchi di marketing in cui i cibi spazzatura sono confezionati con i personaggi preferiti di tuo figlio (come gli snack alla frutta Sponge Bob). Questo aiuta il tuo bambino ad amare ancora di più le cose zuccherate. Questi alimenti sono accettabili, ma potrebbero essere offerti meglio nel loro noioso sacchetto di plastica trasparente.

Alcuni pranzi di esempio

Fuori le idee per il pranzo? Dai un’occhiata alle nostre ricette salutari per bambini. Inoltre, ecco un paio di idee per il pranzo facili da realizzare che seguono i suggerimenti di cui sopra e potrebbero aiutare i tuoi figli ad espandere le loro preferenze alimentari:

Burro di arachidi e banana con burro di arachidi naturale, banana a fette e pane integrale tagliato a forma di cuore di dimensioni divertenti per mostrare al tuo bambino un po’ di amore in più. Includere alcune carote baby e un pacchetto (n) (opzionale) di snack alla frutta. Mettici 50 centesimi per comprare il latte.Sandwich di tacchino con hummus e pomodoro su pane integrale. Aggiungi un formaggio a pasta filata, alcuni cracker, una mela e un paio di barrette di fichi. Includere una bottiglia d’acqua a misura di bambino con una spruzzata di limone.Prova gli avanzi di ieri sera. Non dimenticare di includere una forchetta/cucchiaio/coltello di plastica (se necessario). Aggiungere alcuni pomodorini, un uovo sodo e un po’ di salsa di mele. Considera una tazza di budino a basso contenuto di zucchero.Che ne dici di una piccola avventura con un paio di panini californiani e noci edamame insieme a uva rossa, una tazza di gelatina e un po’ di soldi per il latte?

Queste sono solo alcune idee per aiutarti a iniziare. Ma non sentirti limitato: prendi in considerazione i suggerimenti sopra e altre priorità alimentari che sono importanti per te e sii creativo e tu e tuo figlio potreste scoprire alcune nuove creazioni divertenti che ti avvicinano ancora di più al tuo obiettivo di allevare mangiatori sani .

Fonte:http://www.flickr.com/photos/fitnessdigital/ / CC BY 2.0

L’allenamento con la vibrazione del corpo intero (WBV) è una tecnologia attualmente utilizzata in tutto il mondo, ma la piena portata https://prodottioriginale.com/ dei suoi benefici è ancora in attesa di ulteriori indagini. Mentre ci sono stati alcuni studi a sostegno dell’idea che l’esercizio WBV potrebbe potenzialmente servire come un buon supplemento a una dieta ragionevole e un programma di esercizi, in questo momento la quantità limitata di prove scientifiche che circondano questo tipo di allenamento rende difficile supportare pienamente o confutare le numerose affermazioni che vengono fatte riguardo alla sua relativa efficacia.

La tecnologia

Questo tipo di allenamento viene eseguito su una macchina WBV (che varia da un produttore all’altro), costituita da una piattaforma vibrante su cui l’attrezzo ginnico si siede o sta in piedi. Il pensiero è che le rapide vibrazioni meccaniche faranno contrarre i muscoli in modo riflessivo, derivante dalla seconda legge del movimento di Newton, dove la forza è uguale alla massa per l’accelerazione. È importante notare che non tutte le macchine WBV sono uguali, poiché le macchine possono differire in un numero di aree tra cui due delle più grandi variabili, che sono il numero di vibrazioni al secondo (noto come frequenza) e la profondità della vibrazione ( noto come ampiezza).

Le affermazioni

Negli ultimi anni l’hype che circonda questo tipo di allenamento è aumentato notevolmente poiché vengono fatte sempre più affermazioni di marketing in merito ai numerosi benefici per la salute e il fitness che l’esercizio WBV offre. Dalla tonificazione dei muscoli al miglioramento dell’equilibrio e al rafforzamento delle ossa, il messaggio che viene dato ai consumatori è che questi benefici per la salute e il fitness, insieme a una sfilza di altri, sono possibili con solo pochi minuti di allenamento WBV al giorno, eseguiti al posto di 60 minuti di esercizio “tradizionale”.

La ricerca

Molti degli studi di ricerca che sono stati condotti sulla formazione WBV hanno esaminato specificamente i benefici che questo tipo di formazione può avere per individui con condizioni specifiche, tra cui la sclerosi multipla e il morbo di Parkinson, così come alcune popolazioni, come gli anziani decondizionati e donne in postmenopausa. I risultati di questi studi supportano l’idea che l’esercizio WBV possa in effetti avere effetti positivi su forza, stabilità e densità ossea specificamente in individui con esigenze e/o limitazioni specifiche. Tuttavia, sono necessarie ulteriori ricerche per corroborare queste affermazioni, soprattutto per quanto riguarda l’adulto “medio” apparentemente sano. Ci sono anche molte domande senza risposta che circondano i protocolli di allenamento esatti, come qual è la frequenza di vibrazione ottimale e qual è la durata ottimale per l’allenamento WBV per ottenere potenzialmente tali risultati.

La linea di fondo

Sebbene ci siano alcuni vantaggi nell’allenamento WBV, la realtà è che in questo momento la ricerca (o la sua mancanza) suggerisce che è meglio utilizzare questo tipo di allenamento come supplemento e non come sostituto dell’esercizio convenzionale.

Interessato ad assumere un personal trainer, ma preoccupato per il costo della formazione individuale? Condividere le sessioni e il costo con altri è una tendenza in crescita. L’allenamento personale in piccoli gruppi può aiutarti a raggiungere i tuoi obiettivi di fitness senza sforare il budget.

Dove posso trovare formazione personale in piccoli gruppi?

Trovare un personal trainer certificato che offra formazione di gruppo può essere più facile di quanto pensi. Secondo IDEA Health del 2010 Nel sondaggio della Fitness Association, l’84% dei personal trainer che hanno risposto offre attualmente una formazione semi-privata (almeno 2 clienti condividono) e il 57% offre formazione personale in piccoli gruppi (almeno 3-5 clienti condividono). Se non sei sicuro che la tua palestra o il tuo allenatore offra un allenamento personale in piccoli gruppi, chiedi. La maggior parte dei formatori è disposta a ospitare una sessione condivisa.

Quanto costerà?

Le tariffe per la formazione personale individuale vanno da $ 40 a $ 100 all’ora, a volte di più, in base alla regione e all’istruzione, alle certificazioni, all’esperienza e alle competenze del formatore. Al contrario, la formazione personale di gruppo viene solitamente offerta a una tariffa oraria molto più bassa, a seconda del numero di partecipanti. In un piccolo gruppo di cinque, ad esempio, ogni persona potrebbe pagare $ 15-20 per una sessione oraria. La maggior parte dei formatori offre una confezione di acquisto avanzata, che aiuta a massimizzare il risparmio e l’impegno.

Quali sono i vantaggi della condivisione di una sessione di allenamento personale?

La maggior parte dei gruppi sono formati in base ai livelli di fitness e a obiettivi come la perdita di peso e la forma fisica post-partum, ad esempio, quindi ti allenerai insieme ad altri che condividono i tuoi obiettivi e interessi. Quando ti alleni con un piccolo gruppo, riceverai un livello di supporto sociale che non otterrai allenandoti da solo o in una sessione di allenamento personale da solista. Molte persone preferiscono allenarsi con un piccolo gruppo. Può essere molto più divertente e motivante che allenarsi da soli. I membri del tuo gruppo ti acclameranno, ti ispireranno e ti incoraggeranno a seguire il programma. E poiché tutti voi avete avuto il problema di coordinare i vostri programmi, si aspetteranno che vi presentiate.

Ci sono dei contro?

Condividere una sessione di allenamento personale significa che il tuo allenatore non sarà in grado di darti l’attenzione individuale che puoi aspettarti in una sessione individuale. Questo può essere importante o meno per te, a seconda dei tuoi obiettivi, dell’allenatore e delle dimensioni del gruppo. Inoltre, il tuo allenatore non sarà in grado di modificare il tuo allenamento ad ogni sessione, quindi potresti non progredire velocemente come faresti con l’allenamento individuale. Alcune persone preferiscono l’attenzione individuale, e altre preferiscono il cameratismo e l’incoraggiamento che ottengono dall’esercizio con altre persone. Tieni presente che la programmazione di sessioni di personal training in piccoli gruppi è spesso meno flessibile rispetto a sessioni individuali, perché devono essere considerate le esigenze di tre o più persone, compreso il trainer.

Provaci

Se quello che stai facendo in questo momento non funziona, è tempo di adottare un approccio diverso. L’allenamento personale in piccoli gruppi può darti la responsabilità, il supporto di gruppo e l’esperienza professionale di cui hai bisogno per portare la tua forma fisica al livello successivo mantenendo le spese basse. Se non ti piace, parla con il tuo allenatore per determinare se l’allenamento individuale o un gruppo diverso sarebbe più adatto.

Risorse addizionali

ACE- Come scegliere un personal trainer

IDEA Salute Associazione Fitness

Anteprima del PDF

Ti sei mai chiesto cosa mangiano gli esperti di salute e fitness per alimentare i loro corpi? Dalla colazione agli spuntini e tutto il resto, i migliori esperti di salute e fitness offrono informazioni sulle loro abitudini alimentari, consigli nutrizionali e ricette salutari preferite.

Colazione

Tutti i nostri esperti hanno convenuto che la colazione fosse il pasto importante della giornata. Bruce Mylrea, vicepresidente delle vendite di Savvier Fitness, consiglia di iniziare la giornata nel modo più sano possibile. “Il mio frullato mattutino per la colazione per Vitamix® dura 3 minuti ed è ricco di sostanze nutritive naturali e sostanze fitochimiche che offrono proprietà anticancro e contro le malattie cardiache.”

La ricetta del frullato per colazione cruda antiossidante di Bruce Mylrea

1 manciata di cavolo nero biologico ½ carota biologica 2 cime di broccoli biologici 1 cavolino di Bruxelles biologico ¼ avocado 1 cucchiaio. semi di canapa 1 cucchiaio. scoop semi di chia 1 cucchiaio. semi di lino macinati 1 cucchiaino. zenzero biologico ¼ tazza di semi di melograno freschi o congelati ¼ tazza di frutti di bosco misti biologici freschi o congelati una spruzzata di cannella una spruzzata di succo di mirtillo rosso non zuccherato, una spruzzata di succo di melograno non zuccherato 3 tazze di acqua filtrata

Frullare fino a che liscio.

Keli Roberts, portavoce di ACE ed esperta di fitness con sede a Pasadena, in California, inizia la sua giornata con yogurt greco semplice con cucchiaini di lino macinato, semi di canapa decorticati, miele, frutti di bosco e mandorle tritate. “Perché amo tutti i grassi sani”, dice, “l’alto contenuto di proteine ​​e fitonutrienti di questi ingredienti mi sostiene per ore, pur mantenendomi in salute”.

Quando viaggia, Roberts si ritrova spesso in balia del menu dell’hotel o dello snack bar, quindi viaggia con farina d’avena e condimenti. “Mescolo lino macinato e semi di canapa decorticati, polvere proteica vegana e polvere verde di “Allyouneedislove” [da australianvitamins.com]. Mi piace perché costa poco (un pasto in meno da comprare al volo) ed è salutare e soddisfacente, garantendo anche la fibra adeguata per la giornata”.

Dominique Adair, R.D., direttore di Adair Fitness and Nutrition con sede a New York e Los Angeles, prepara il suo mix di base per la colazione. “La mia granola viaggia bene senza refrigerazione e sostiene la mia sazietà per ore. Sembra che ci metta dentro tutto quello che mi piace e lo conservo ermetico in frigo fino a quando non ne ho bisogno di piccole quantità.

Ricetta Granola di Dominique

4 tazze di fiocchi d’avena vecchio stile 2 tazze di cocco grattugiato non zuccherato ¾ tazza di olio di cocco ½ tazza di miele di erba medica 1 ½ tazza di albicocche secche a dadini 1 tazza di fichi secchi a dadini 1 tazza di ciliegie secche 1 tazza di mirtilli rossi secchi ½ tazza di anacardi tostati non salati ½ tazza di anacardi tostati non salati noci ½ tazza di mandorle non salate tostate ¼ tazza di farina di semi di lino

Mescolare l’avena, il cocco e le mandorle insieme in una grande ciotola. Sbattere insieme l’olio e il miele in una piccola ciotola. Versare questo liquido sulla miscela di avena e mescolare fino a ricoprire tutta l’avena e le noci. Versare su una teglia da 13 x 18 x 1 pollice. Infornare a 180°, mescolando di tanto in tanto, fino a doratura per circa 45 minuti. Sfornare e lasciar raffreddare; aggiungere frutta secca, noci e farina di semi di lino.

Quando non si viaggia, la colazione preferita di Adair include farina d’avena cotta a fuoco lento con mele tritate, mandorle e una spruzzata di latte di cocco. “Aggiungo un uovo sodo o due a parte perché posso scegliere facilmente se voglio il tuorlo o no. Questo mi dà energia e nutrizione eccellenti e mi aiuta a rimanere sazio fino allo spuntino di metà mattina”.

Spuntini

Pensare in anticipo agli snack accomuna quasi tutti i formatori intervistati. Come Roberts, Mindy Mylrea, presentatore internazionale di fitness, il CanFitPro Specialty Presenter of the Year Award 2013 e creatore di Tabata® Bootcamp, porta anche opzioni salutari quando viaggia. “I miei Raw Energy Brownie Bites sono un’incredibile fonte di energia che posso preparare e consumare per i giorni in cui sono in viaggio.”

Ricetta Brownie Bites di Mindy Mylrea

2 tazze di noci assortite (come mandorle, noci o anacardi; sconsiglio le arachidi) 2 tazze di datteri snocciolati 2 cucchiaini di estratto di vaniglia 2 misurini grandi di cacao in polvere 2 misurini grandi di fave di cacao crude

In un robot da cucina, macinare prima le noci e poi aggiungere i datteri e la vaniglia. Finire con il cacao. Formate delle palline e congelate.

Jessica Matthews, assistente professore di scienze motorie al Miramar College di San Diego, ritiene che le bevande salutari possano far risparmiare tempo, sostenendo di bere acqua di cocco (quando possibile nel guscio) tra i pasti e gli spuntini. “È ottimo per reidratarsi dopo un allenamento di boxe davvero faticoso e pieno di sudore. Inoltre, ha un sapore incredibile.”

Pete McCall, proprietario di PMc Fitness Solutions con sede a San Diego, in California, raccomanda anche spuntini sani per mantenere la sazietà e i livelli di zucchero nel sangue tra i pasti. Opta spesso per il pacchetto proteico da Starbucks perché ha un uovo sodo, uva, burro di arachidi, pane integrale e formaggio. Quando non è disponibile, McCall fa uno spuntino con mele rosse e mandorle.

La spinta energetica di Adair è sorprendentemente semplice e onnipresente. “Amo il mio caffè. La caffeina mi dà prontezza sia mentale che fisica, che per me è una tazza al mattino e una tazza verso le 16:00.

Il mio spuntino preferito, che serve anche come pasto in molte occasioni, è il mais blu spuntato all’olio d’oliva vergine di Mykonos, condito con origano selvatico, curcuma biologica e sale raccolto dalle scogliere rocciose dell’Egeo ed essiccato sul fornello, accompagnato da sidro di mele fermentato biologico (e alcolico). 

Cena

Per essere sicuri, una cena sana per fare rifornimento dopo una lunga giornata di allenamento è importante. Dopo aver guidato diversi boot camp all’aperto intorno a Kuala Lumpur, in Malesia, Noel Chelliah, Personal Trainer e Health Coach certificato ACE, si riavvia con una cena fatta in casa.